La ravennate Martina Guerrini ottava ai Mondiali Junior di Nuoto Pinnato

Lunedì 16 Settembre 2019 Mondiali juniores a Sharm El Sheik

Si sono svolti a fine luglio a Sharm el-Sheikh i Campionati Mondiali Junior di Nuoto Pinnato, manifestazione di pregio e con la presenza degli atleti più forti di ogni nazione del mondo. A rappresentare la nostra nazionale anche la ravennate Martina Guerrini, classe 2002, atleta tesserata ASD Blu Atlantis Ravenna, che ben si è comportata nonostante fosse alla sua prima apparizione in un appuntamento così prestigioso.

Da segnalare l’accesso alla finale nella distanza dei 200 metri arrivando poi ottava, traguardo importante che fa ben sperare per il futuro, buone prestazioni anche nelle distante dei 50 e 100 metri nuoto pinnato dove ha mancato l’accesso alla finale per poco. Il direttore tecnico si ritiene soddisfatta del comportamento e delle prestazioni che la giovane atleta ravennate ha tenuto durante tutto l’anno e in particolare in questa manifestazione e si complimenta con l’allenatrice Marina Casadio per il buon lavoro svolto.

“Ottime prestazioni sono arrivate in questo anno da tutti i giovani atleti che rappresentano la nostra squadra, devo congratularmi con i tecnici Marina Casadio che segue la squadra agonistica e Giorgia Crivellari aiutata da Marina Fazio che seguono la squadra esordienti e diversamente abili per l’ottimo lavoro svolto – commenta il D.T. Marta Gianola – , speriamo che sia di buon auspicio anche per la prossima stagione che inizierà i primi di ottobre”.






La ravennate Martina Guerrini ai mondiali juniores a Sharm El Sheik

Lunedì 08 Luglio 2019 Mondiali juniores a Sharm El Sheik

La ravennate, Martina Guerrini, classe 2002, è stata selezionata per partecipare ai mondiali juniores che si svogeranno a Sharm El Sheik a fine luglio, grazie al conseguimento dei tempi limite richiesti per le distanze dei 50, 100 e 200 metri, rigorosamente in mono pinna.

“Questa disciplina natatoria – spiegano dalla Blu Atlantis – permette di nuotare molto velocemente riuscendo a terminare una gara di 50 metri in appena 16 secondi. Lo scorso weekend c’e stata la prima riunione tecnica a San Marino dove si svolgevano i campionati italiani estivi di categoria. La società Blu Atlantis e’ molto orgogliosa di questo traguardo ed augura a martina “good luck”.






Squadra Master della Blu Atlantis Ravenna partecipa ai Campionati italiani di fondo

Martedì 04 Giugno 2019 Campionati italiani di fondo

Domenica 2 giugno, si sono svolti, nel bacino di canottaggio della Standiana, a Ravenna, i campionati Italiani di fondo organizzati dalla FISPAS. Nella distanza di 4000 metri vanno a podio, conquistando il titolo di campione italiano: Davide Fiorini e Gualtiero Benini nella categoria monopinna, rispettivamente Master 40 e Master 70.

Si candida campione italiano nella Categoria Pinne: Federica Proia (M25), Giada Cordone (M35) Matteo Cangini (M40), Carlo Fiorentini (M50), Paolo Vandini (M60) Giammaria Fiorentini (M65). Medaglia d'argento per Luca Baldassarri (M40) e Antonio Vistoli (M45); Bronzo per Andrea Masotti (M45) e Piero Gianola (M50). Claudia Corelli agonista di 3^ categoria si posiziona prima nei 2000 Pinne e terza nei 6000 Pinne . Francesco Pasqualone di 1^ categoria vince un argento nella competizione 2000 metri, categoria monopinna






Bottino di medaglie per la Blu Atlantis ai mondiali a Ravenna

Giovedì 30 Aprile 2019 Mondiali

Appena conclusi i mondiali di Nuoto Pinnato a Ravenna questo weekend, nel complesso natatorio G Gambi. La squadra composta da 20 atleti ha dimostrato di essere competitiva in qualità e numeri, posizionandosi tra le prime squadre assolute. Nelle staffette guadagnano l’oro nella 4x100 Mono Davide Fiorini, Andrea Dalle Crode, Masotti Andrea e Gianola Marta; oro per la staffetta 4x100 Pinne Paolo Vandini, Carlo Fiorentini Giulianini Paolo e Fiorentini Giammaria, un argento nella 4x50 Pinne Crivellari Massimo,Carlo Fiorentini, Paolo Vandini e Baravelli Gabriele; un bronzo arriva dalla 4x50 Pinne da Cordone Giada, Fazio Marina, Natali Simona e Gianola Marta. Bronzo nella staffetta 4x1000 per Marina Fazio, Carlo Fiorentini, Vandini Paolo, Natali Simona. Argento nella staffetta 4x1000 Andrea Dalle Crode, Cordone Giada, Fiorini Davide, Marta Gianola.

Vandini Paolo oro nei 100, 200, 400, 3000 Nuoto Pinnato. Cordone Giada oro nei 200, 3000 bronzo nei 100 Pinne. Fiorentini Giammaria oro nei 200 P (Nuovo records di categoria), oro nei 3000 Pinne argento nei 50Apnea, 50, 200, 400 NP. Marta Gianola oro nei 50 Apnea, 100, 200 NP, argento nei 50 NP. Carlo Fiorentini bronzo nei 400 NP Giulianini Paolo bronzo nei 200 P.Crivellari Massimo argento nei 3000 P.Cangini Matteo bronzo nel 3000P. Andrea Dalle Crode oro nel 3000NP.

Nella gara di fondo valevole per la Coppa Italia svoltasi nel centro le Ghiarine, risorto dopo il disastroso incendio grazie a tutti i volontari che si sono prodigati per aiutare a sistemare anche il pontile divenuto negli anni inagibile, la squadra Bizantina ipoteca un primo posto. Tante le medaglie di colore oro per Vandini Paolo Crivellari Massimo, Fiorini Davide, Gualtiero Benini, Masotti Andrea, Giada Cordone, Andrea Dalle Crode, Fiorentini Giammaria, Fiorentini Carlo, mentre Federica Proia e Marina Casadio che arrivano prime anche nella classifica assoluta una per Pinne l’altra per monopinna. Argento per Cangini Matteo; bronzo per Baldassarri Luca. Prima presenza nella squadra di Tugnoli Giampaolo, assenti per infortunio Bogia Antonio, mentre rimangono a bocca asciutta Gianola Piero Marcello Samorì e Corelli Paolo.

Negli agonisti trionfa Corelli Claudia con un oro di categoria nei 4000 P e un bronzo assoluto ,buona la prestazione di Pasqualone Francesco ma si deve accontentare di un quarto posto. Il prossimo appuntamento per la squadra Master è per il 1/2 giugno a Campogalliano in provincia di Modena per i Campionati Italiani di fondo, mentre per gli agonisti sarà la prova di fondo e mezzofondo con distanze dai 2000 ai 6000 metri.






Grande successo per il 36° Memorial Ugo Tabanelli alla piscina di Ravenna

Martedì 05 Febbraio 2019 Tabanelli

Grande successo per la manifestazione sportiva conclusasi questo weekend con il 36° Memorial Ugo Tabanelli alla piscina comunale di Ravenna, dove si sono alternati momenti emozionanti, primo fra tutti la partecipazione del gruppo A.S.D. centro sport terapia judo Ravenna, per la categoria diversamente abili, novità di quest’anno. Inoltre hanno partecipato gli esordienti, i Master e infine gli agonisti, arrivati da gran parte dell’Italia, in tutto più di 800 atleti/gara.

Organizzato dalla Blu Atlantis Ravenna con l’ausilio dei cronometristi della Romagna e i giudici di gara della Fipsas, per l’occasione si sono utilizzate le doppie piastre per rendere più celere e precisa la rilevazione del tempo inoltre quest’anno si è reso possibile l’affitto della vasca da 50 mt anche per sabato pomeriggio grazie al Consorzio Consar Ravenna che ha sponsorizzato il progetto inclusione sociale.

Gli atleti si sono misurati nelle varie distanze dai 50 agli 800 metri per finire poi con le emozionanti staffette. Sono stati ricordati con un minuto di silenzio, Tabanelli Ico, fratello di Ugo Tabanelli da cui prende il nome questo Memorial e Ferrero Achille ex presidente del settore nuoto pinnato e storico presidente della Fipsas. Nella classifica generale la Blu Atlantis si è collocata seconda nel Trofeo Pinna d’oro Avis e prima nel Memorial Ugo Tabanelli.

Il premio miglior prestazione agonista Gianni Gambi prize se lo aggiudica l’atleta Zaghet Mara nella disciplina 800NP con il tempo di 7,13,79(foto)premiata dalla nipote di Gianni Gambi da cui prende il nome la Piscina. Mentre il premio Francone per l’ atleta piu’ piccolo femminile ,maschile se lo aggiudicano Savino Giulia e Risoli Cesare entrambi di 8 anni.(2011)premia La moglie Tommasina Filippi. Alla premiazione degli atleti era presente l’assessore Fagnani e un rappresentante della BPER.






Memorial Ugo Tabanelli. Gareggeranno anche dei ragazzi disabili

Giovedì 31 Gennaio 2019 Tabanelli Disabili

Si disputa sabato 2 e domenica 3 febbraio, alla piscina G.Gambi di Ravenna, il 36° "Memorial Ugo Tabanelli - 22° Trofeo Pinna d’Oro AVIS", prestigiosa manifestazione nazionale di nuoto pinnato organizzata dalla Blu Atlantis Ravenna, con l’approvazione della F.I.P.S.A.S. e del Consiglio Regionale FIPSAS Nuoto Pinnato e valevole per l'assegnazione del 32° Gianni Gambi Prize e del “Premio Francone”.

Al Memorial Ugo Tabanelli partecipano le categorie Esordienti, Master e per la prima volta ci sarà l’inserimento di ragazzi con varia disabilità ed età, che il sabato pomeriggio (partenza dalle ore 14) gareggeranno con le pinne, grazie alla collaborazione del Centro Sport Terapia Judo Ravenna che, tra le tante attività a favore della disabilità (judo, attività motoria, gioco danza e ginnastica) ha inserito anche il nuoto con grande affluenza.

Al trofeo Pinna d’oro Avis partecipano tutti gli atleti Agonisti che concorrono come squadra, al termine della manifestazione, sarà redatta una classifica generale. Il premio Francone se lo aggiudicheranno gli atleti più giovani maschili e femminili che prenderanno parte alle gare. Il premio Gianni Gambi verrà, invece, assegnato all’atleta agonista che otterrà la migliore prestazione.

Il programma della manifestazione prevede per sabato pomeriggio l’inizio gare alle ore 14 con la prima sessione per poi riprendere l’indomani, alle 9.15 e dopo pranzo alle 14.20 circa, con il proseguimento della manifestazione. L’ingresso al pubblico è gradito ed è aperto a tutti; il presidente Davide Fiorini ha invitato anche i rappresentanti comunali della federazione Nazionale Fipsas e del Consorzio Consar che sponsorizza l’evento.